PALLANUOTO MASCHILE – Serie A1 2018/2019, 13° giornata: Recco e Brescia in testa al giro di boa

Tutta la stagione 2018 – 2019 di Serie A1 di Pallanuoto maschile, con ‘Genova nel cuore’. Il campionato italiano numero 100, infatti, è stato dedicato al capoluogo genovese. LoSport24.com vi riporta tutti i risultati :

CLASSIFICA DOPO IL GIRONE DI ANDATA:

Pro Recco e AN Brescia 36 p.ti;
Sport Management 33;
Posillipo 23;
RN Florentia e IREN Quinto 21;
CC Ortigia 20;
SS Lazio Nuoto 16;
CC Napoli 13;
Trieste PN e Roma Nuoto 12;
RN Savona 11;
Catania Nuoto 10;
Bogliasco Bene 4.

13° GIORNATA

Al giro di boa, come prevedibile, Pro Recco e Brescia si ritrovano in vetta, tallonati da Sport Mangement. In fondo alla classifica, invece, Savona ritrova punti dopo 5 sconfitte di fila. Ma partendo dalla testa: i Campioni d’Italia strapazzano Quinto nel derby genovese, trascinati dal pokerissimo di Aicardi. Rimane appaiato il Brescia che stravince a Roma, sponda Lazio, dove segnano tutti i giocatori di movimento eccetto Guerrato. Ad una vittoria di distanza ecco Sport Management che comunque fa il suo dovere regolando Florentia Poco spettacolo al Foro Italico dove Posillipo torna a casa con i tre punti. Mentre è una fucina di gol il match Triesta-Ortigia che premia i siciliani con la rete di Espanol (poker personale come Panerai) all’ultima azione. A proposito di finali movimentati, Savona trova il pari a Napoli ad 1 secondo e 6 decimi dalla sirena: finalmente si è svegliato Milakovic (tripletta), elemento fondamentale nel ‘sette’ di Angelini.
In fondo alla classifica, Catania tiene lontano Bogliasco: vincono i penultimi con poker di Cuccovillo.

Risultati 13° giornata

PRO RECCOIREN QUINTO14 - 5
SS LAZIO NUOTO AN BRESCIA7 - 17
SPORT MANAGEMENTRN FLORENTIA11 - 7
ROMA NUOTOPOSILLIPO3 - 6
TRIESTE PNCC ORTIGIA13 - 14
CC NAPOLIRN SAVONA7 -7
CATANIA NUOTOBOGLIASCO BENE15 - 9

12° GIORNATA

Dopo Natale, riprende il campionato di Serie A1 maschile. Non ci sono scossoni in testa alla classifica mentre nelle retrovie si accende la corsa salvezza. Nonostante l’eterno Giacoppo (cinquina), ex di turno, Ortigia si arrende alla corazzata Pro Recco tra le acque di casa. Brescia ha vita agevole su un Trieste coriaceo: vanno segnalati il pokerissimo di Muslim e le quaterne di Figlioli e Gogov. Mentre fatica tremendamente Sport Management a Posillipo: i campani sembrano aver ritrovato la linfa di inizio campionato ma non basta contro Luongo e compagni. Proseguono gli ottimi campionati di Florentia e Quinto: i toscani vincono di misura sul Napoli, col tentativo di rimonta finale che spaventa i ragazzi di Tofani. Mentre i liguri (poker Lindhout) si attestano al quarto posto dopo aver battuto un Catania combattivo che però fatica a riprendere ritmo, dopo un avvio di stagione col freno a mano tirato.
Savona non riesce a segnare e crolla alla Zanelli sotto i colpi della Lazio: i biancorossi reggono un tempo ma la voglia dei capitolini, spinti da quattro gol di Giorgi, ed alcune scelte di Mister Angelini portano al 4-8 finale.
Intanto Bogliasco trova la prima vittoria stagionale e batte con margine una Roma irriconoscibile: sugli scudi un super-Lanzoni (quaterna).
Le ultime sei posizioni sono racchiuse in otto punti e per la salvezza sarà una lotta avvincente.

Risultati 12° giornata

ORTIGIAPRO RECCO5 - 11
AN BRESCIATRIESTE PN16 - 10
POSILLIPOSPORT MANAGEMENT12 - 13
IREN QUINTOCATANIA NUOTO11 - 9
RN FLORENTIACC NAPOLI10 - 9
RN SAVONASS LAZIO NUOTO4 - 8
BOGLIASCO BENEROMA NUOTO9 - 5

11° GIORNATA

Pro Recco, tra tante polemiche, batte Brescia al termine di un match concitato nella piscina di Sori. I recchelini vincono 12-11 con gol del grande ex DiFulvio a 13″ dalla sirena finale e raggiungono i lombardi in testa alla classifica. Resta in agguato lo Sport Management, trascinato ancora da un poker di super-Luongo, vincente a Napoli 4-8. Dopo cinque partite torna ala vittoria anche Posillipo che rimane quarto grazie all’ 11-6 su Bogliasco. E’ invece parità nello scoppiettante derby siciliano tra Catania Nuoto ed Ortigia (11-11) ma i ragazzi di Piccardo soffriranno l’assenza di Vapenski. L’ormai ex biancoverde ha preso la nazionalità georgiana (come Fabio Baraldi) e i siculi non potranno più schierarlo. Trieste fa suoi tre punti d’oro nello scontro diretto con Savona (5-4 in Friuli) e scavalca proprio i liguri, ora terzultimi. Grande vittoria in trasferta per Quinto che sbanca Roma 13-11 con le triplette di Vavic, Gitto e Brambilla: i biancorossi entrano così in play-off. Chiudiamo col successo laziale su Florentia (11-7) grazie anche alla tripletta di Colosimo.

Risultati 11° giornata

PRO RECCOAN BRESCIA12 - 11
CATANIA NUOTOCC ORTIGIA11 - 11
SS LAZIORN FLORENTIA11 - 7
CC NAPOLISPORT MANAGEMENT4 - 8
PN TRIESTERN SAVONA5 - 4
ROMA NUOTO IREN QUINTO11 - 13
POSILLIPOBOGLIASCO BENE11 - 6

10° GIORNATA

Prosegue la marcia del Brescia che non ha problemi a liquidare Catania (13-5), lo segue a ruota la ProRecco (3-14) che impiega due tempi prima di avere ragione del Savona alla Zanelli. Si svegliano con calma gli uomini di Rudic che vanno sotto tre volte poi dilagano nel giorno del ritorno a casa di Matteo Aicardi. Cinquina di Echenique e triplette di Ivovic e Bukic, mentre tra i biancorossi Bertino fa il suo esordio in A1. Fila tutto liscio anche allo Sport Management (poker di Luongo)  che batte in scioltezza (12-5) un Bogliasco ultimo e nel pieno della bufera dopo il rumoroso addio dell’ex presidente Prandini.
Sorride Quinto che si fa un regalo natalizio anticipato battendo (9-7) Posillipo alle Piscine di Albaro: decisivi i gol degli stranieri Lindhout e Vavic nel finale. Florentia si libera di Trieste soltanto negli ultimi 6 minuti (finale 13 – 9) con gli alabardati trascinati dal poker di Vico. Nell’anticipo, quattro gol di Lifante permettono ad Ortigia di avere la meglio su Roma (9-4) mentre ha chiuso la giornata la bella vittoria della Canottieri Napoli sulla Lazio (14-9).

Risultati 10° giornata

RN SAVONAPRO RECCO3 - 14
AN BRESCIA CATANIA NUOTO 13 - 6
CC ORTIGIAROMA NUOTO9 - 4
SPORT MANAGEMENTBOGLIASCO BENE12 - 5
CC NAPOLISS LAZIO14 - 9
IREN QUINTOPOSILLIPO9 - 7
RN FLORENTIAPN TRIESTE13 - 9

9° GIORNATA

Il derby genovese, teso ed indeciso, prende la strada per Quinto che fa suoi i tre punti a Bogliasco (9-11): Lindhout è stratosferico con un pokerissimo mentre i padroni di casa recriminano per il rosso a Fracas (brutalità) dopo appena quattro minuti. Poker per Ivovic e Di Fulvio (nel derby tra fratelli) : la corazzata Pro Recco chiude facilmente la pratica Florentia 20-6. Brescia vince a Roma (7-13): i lombardi mettono in fresco il risultato prima dell’intervallo lungo (0-6) poi arriva la reazione orgogliosa dei capitolini. Sempre a Roma, sponda Lazio, Sport Management fa suoi i tre punti (8-15) grazie all’ennesimo poker di Luongo.
Poco spettacolo e parità finale (5-5) tra Posillipo e Ortigia, mentre nel finale Napoli vince a Trieste (9-10) con cinquina di Tkac. Catania, infine, migliora la classifica surclassando un Savona in balia di un periodo nero (9-3).

Risultati 9° giornata

PRO RECCORN FLORENTIA20 - 6
PN TRIESTECC NAPOLI9 - 10
ROMA NUOTOAN BRESCIA7 - 13
LAZIO NUOTOSPORT MANAGEMENT8 - 15
BOGLIASCO BENEIREN QUINTO9 - 11
CATANIA NUOTORN SAVONA9 - 3
POSILLIPOCC ORTIGIA5 - 5

8° GIORNATA

Un turno che ha decisamente sorriso alle squadre capitoline che si aggiudicano i match più combattuti di giornata. Ma partiamo dalla testa della classifica dove Posillipo tiene botta a Brescia ma deve arrendersi alla capolista (10-5). Subito dietro, troviamo Recco che travolge la Canottieri a Napoli nella partita che vedeva il ritorno a casa di Velotto (autore di una doppietta). Nel 6-17 finale, i mattatori sono Ivovic e Di Fulvio entrambi autori di una cinquina. Bene anche Sport Management che distrugge (18-6) un Quinto privo di Amelio. Il portiere genovese Serra trova l’esordio in A1.
Come detto, grande vittoria di Roma Nuoto che espugna la Zanelli di Savona con un netto 5-9: mai pervenuti i ragazzi di Angelini, al primo stop casalingo, mentre gli ospiti capitalizzano al meglio tutte le occasioni mostrando una bella organizzazione di gioco. Con una rimonta nei tre minuti finali, Lazio batte Trieste 11-10 ed appaia in classifica proprio i savonesi con 10 punti. Ritrova il sorriso Ortigia che liquida  nettamente (12-7) un Bogliasco (senza Sadoviy) vicino al baratro: appena un punto nelle prime otto. Chiudiamo col bel successo di Florentia, 11-5 sul Catania, che conferma i toscani al 5° posto della classifica.

Risultati 8° giornata

CC NAPOLIPRO RECCO6-17
RN SAVONAROMA NUOTO5-9
CC ORTIGIABOGLIASCO BENE 12-7
LAZIO NUOTOPN TRIESTE11-10
AN BRESCIAPOSILLIPO10-5
SPORT MANAGEMENTIREN QUINTO18 - 6
RN FLORENTIACATANIA NUOTO11 - 5

7° GIORNATA

Posillipo non riesce a riprendere il passo e, a Casoria, impatta contro Savona: il finale è 7-7 ma i liguri recriminano dopo aver condotto tutta la partita ed i napoletani hanno trovato il contestato pari soltanto nell’ultimo minuto. Costato l’espulsione a Mister Angelini. Continua la corsa di Brescia che vince facile (5-15) a Bogliasco, trascinato dalla cinquina di Figlioli e dal poker di Presciutti contro le quali non è bastata la buona tripletta di Fracas, come risposta. Senza storia il match di Sori dove la ProRecco ha demolito Lazio 16-1 ed anche Sport Management vince con grande margine: a Trieste finisce 5-20 per i mastini con cinquina di Luongo (sempre più capocannoniere della A1) e i poker di Alesiani e Valentino. Catania, in casa, batte Canottieri Napoli 11-8 e trova così i primi tre punti stagionali lasciando il fondo della classifica. Dopo il k.o. europeo, Ortigia trova tre punti d’oro a Genova contro Quinto (9-11), nella città natale dell’allenatore Piccardo. Infine, Florentia trova una vittoria pesantissima al Foro Italico dove la Roma cede 9-10 al termine di una partita tirata e ricca di episodi da moviola. Ai capitolini non basta un super Camilleri, autore di sei gol e top-scorer di giornata.

Risultati 7° giornata

POSILLIPORN SAVONA7-7
PRO RECCOSS LAZIO NUOTO16-1
PN TRIESTESPORT MANAGEMENT5-20
BOGLIASCO BENEAN BRESCIA5-15
ROMA NUOTORN FLORENTIA9-10
CATANIA NUOTOCC NAPOLI11-8
IREN QUINTOCC ORTIGIA9-11

6° GIORNATA

Brescia batte Quinto (13-6) e va in fuga solitaria: in porta è andato Morretti, a sorpresa, al posto di DelLungo. I lombardi hanno dominato in lungo e in largo dato l’11-1 col quale comandavano a dieci minuti dalla sirena finale. Cade Posillipo dopo cinque vittorie di fila: nonostante una bella prestazione di Marziali (tripletta) al centro, vince Florentia 9-7 che quindi si conferma bestia nera dei campani. Recco procede nella sua marcia e distrugge Trieste a domicilio 2-15 ed anche Sport Management non soffre la fatica della Nazionale liquidando Ortigia 14-8, grazie tra gli altri ad un super Luongo che torna capocannoniere del campionato con una cinquina.
Buon momento della Rari Nantes Savona che batte Bogliasco alla Zanelli 8-6 e si sgancia dal vortice della zona salvezza . Sugli scudi, entrambi con tre reti, Ettore Novara e il montenegrino Vuskovic (al secondo hat trick di fila) ma il migliore è ancora il portierone Soro. Vittoria che vale oro per la Lazio che batte Catania 7-6: prima allunga poi soffre nel finale. Anche gli altri capitolini della Roma trovano una bella vittoria battendo la Canottieri Napoli in trasferta 8-11.

Risultati 6° giornata

SPORT MANAGEMENTORTIGIA14-8
SS LAZIONUOTO CATANIA7-6
RN SAVONABOGLIASCO BENE8-6
AN BRESCIAIREN QUINTO13-6
PN TRIESTEPRO RECCO2-15
RN FLORENTIAPOSILLIPO9-7
CC NAPOLIROMA NUOTO8-11

 

5°GIORNATA

Posillipo non molla un colpo e batte anche la Canottieri nel derby (8-7) e rimane lassù in testa alla classifica con Brescia, che batte uno spento Ortigia a domicilio 3-12. Il big match di giornata va alla Pro Recco, non senza fatica e non senza polemica: la squadra di Rudic batte un coriaceo Verona 7-6 che perde il secondo scontro diretto in quattro giorni. Molto bene Savona che sorprende Quinto (e ne stoppa la rincorsa) alle Piscine di Albaro: il finale è 7-8 con un grande poker del giovanissimo Vuskovic e la bella prestazione di Corio al centro. Da Genova, arriva l’altra sorpresa di giornata con Florentia che espugna Bogliasco 8-11, grazie alla favolosa cinquina di Coppoli. Roma vince il derby capitolino 10-7. Infine Trieste batte Catania sulla sirena con sei centri di Gogov.

Risultati 5a giornata

IREN QUINTORN SAVONA7-8
BOGLIASCO BENERN FLORENTIA8-11
PRO RECCOSPORT MANAGEMENT7-6
NUOTO CATANIAPALLANUOTO TRIESTE11-12
POSILLIPOCC NAPOLI8-7
ROMA NUOTOSS LAZIO10-7
ORTIGIAAN BRESCIA3-12

4° GIORNATA

Posillipo è il re del campionato, almeno fino a mercoledì. I napoletani sbancano Roma (parte Lazio) con un travolgente 7-14 (poker di Di Martire) che lo proietta in testa alla classifica a punteggio pieno. In attesa di Sport Management-Brescia (impegnate in Champions assieme alla ProRecco) che in settimana si contenderanno il primato.
Intanto, Ortigia ritrova la vittoria (all’ultima azione) con un 9-10 a Savona molto discusso per la conduzione arbitrale. Bellissima sfida anche a Trieste dove i padroni di casa vincono il match spigoloso contro Roma Nuoto: dopo una partita giocata punto a punto, il giovane Mezzarobba sigla l’8-7 finale. Anche a Napoli, la partita è tiratissima e con continui rovesciamenti di fronte: alla fine la Canottiere spunta su Bogliasco 9-8, grazie alla tripletta di Campopiano (ora secondo nella classifica dei bomber dietro a Giacoppo dell’Ortigia).
A Firenze, la partita tra la Rari ed il Quinto è stata spostata a lunedì sera per richiesta dei genovesi che in settimana hanno sofferto il lutto di Paganuzzi. Allenatore storico dei biancorossi e persona leale che mancherà tantissimo a questo sport.

Risultati 4a giornata

RN SAVONAORTIGIA 9-10
SS LAZIOPOSILLIPO7-14
TRIESTE PNROMA NUOTO8-7
CC NAPOLIBOGLIASCO BENE9-8
RN FLORENTIAIREN QUINTO6-7
PRO RECCOCATANIA NUOTO22-3
SPORT MANAGEMENTAN BRESCIA7-10

 

3° GIORNATA

In testa c’è Verona che si sbarazza di Catania meno agevolmente del previsto (7-12), con i veneti anche Brescia (che travolge Brescia (14-2) e Posillipo che prosegue nel momento favorevole regolando Trieste 13 – 7. La Pro Recco si riprende dallo schiaffo ricevuto in settimana, con la sconfitta per 0-5 a tavolino, e si mangia Roma Nuoto col punteggio 7 – 18. Apre Renzuto Iodice (tripletta)  e chiude Gonzalo Echenique con sei reti.  Ma la giornata si era aperta con la sorprendente vittoria della Florentia ad Ortigia (5-6) con Cicali che para il rigore decisivo a Giacoppo nel finale. Le partite più combattute si disputano a Genova e chiudono la giornata: Bogliasco e Lazio chiudono 8-8 mentre il Quinto trova una  bellissima vittoria in rimonta sul Napoli.

I risultati:

Risultati 3a giornata

ROMA NUOTOPRO RECCO 7-18
CATANIA NUOTO SPORT MANAGEMENT7-12
ORTIGIARN FLORENTIA5-6
POSILLIPOTRIESTE PN13-7
AN BRESCIARN SAVONA 14-2
IREN QUINTOCC NAPOLI 8-7
BOGLIASCO BENESS LAZIO8-8

2° GIORNATA 

Fari puntati sulla ‘Comunale’ di Sori dove la sfida tra ProRecco e Posillipo non è stata disputata per problemi tecnici. I napoletani chiedono i tre punti, i recchellini si difendono e vogliono giocare: ora la palla passa al giudice sportivo. Hanno vita agevole lo Sport Management (16-6 su Savona, nonostante la doppietta di Corio) e Brescia (4-12 a Firenze). Napoli liquida Ortigia 10-5 ma la partita racconta di Giacoppo nuovo bomber del campionato e Vapenski espulso per una pallonata in faccia ad Esposito, tra i siciliani. Trieste vince bene su Bogliasco (15-9), mentre al Quinto non riesce la rimonta finale sulla Lazio (11-10). La Roma vince in trasferta 3-6 su uno spento Catania.

Risultati 2a giornata

PRO RECCOPOSILLIPO0 - 5  a tavolino
SPORT MANAGEMENTRN SAVONA16-6
RN FLORENTIA AN BRESCIA4-12
CC NAPOLICC ORTIGIA10-5
NUOTO CATANIAROMA NUOTO3-6
SS LAZIOIREN QUINTO11-10
PN TRIESTEBOGLIASCO BENE15-9

1° GIORNATA 

Pro Recco e Brescia cominciano la loro marcia da rulli compressori: i liguri vincono (4-13) il derby contro Bogliasco, mentre i lombardi (poker per Di Fulvio e Mandic) travolgono Napoli (16-3). A ruota, lo Sport Managament si sbarazza della SIS Roma (5-15) nella Capitale. Il Quinto torna in A1 con una vittoria sofferta sul Trieste, mentre un sorprendente Savona batte Florentia alla Zanelli. Posillipo liquida Catania e Lazio ha vita facile su Ortigia nel posticipo.

Risultati 1a giornata

BOGLIASCO BENEPRO RECCO 4-13
SIS ROMASPORT MANAGEMENT5-15
AN BRESCIACC NAPOLI16-3
RN SAVONARN FLORENTIA7-5
CN POSILLIPONUOTO CATANIA7-5
IREN QUINTOPN TRIESTE7-6
ORTIGIASS LAZIO14-7

Parole Chiave