PALLANUOTO MASCHILE – Serie A1 2018/2019, 6° giornata: cade Posillipo. E’ fuga Brescia!

Tutta la stagione 2018 – 2019 di Serie A1 di Pallanuoto maschile, con ‘Genova nel cuore’. Il campionato italiano numero 100, infatti, è stato dedicato al capoluogo genovese. LoSport24.com vi riporta tutti i risultati :

6° GIORNATA

Brescia batte Quinto (13-6) e va in fuga solitaria: in porta è andato Morretti, a sorpresa, al posto di DelLungo. I lombardi hanno dominato in lungo e in largo dato l’11-1 col quale comandavano a dieci minuti dalla sirena finale. Cade Posillipo dopo cinque vittorie di fila: nonostante una bella prestazione di Marziali (tripletta) al centro, vince Florentia 9-7 che quindi si conferma bestia nera dei campani. Recco procede nella sua marcia e distrugge Trieste a domicilio 2-15 ed anche Sport Management non soffre la fatica della Nazionale liquidando Ortigia 14-8, grazie tra gli altri ad un super Luongo che torna capocannoniere del campionato con una cinquina.
Buon momento della Rari Nantes Savona che batte Bogliasco alla Zanelli 8-6 e si sgancia dal vortice della zona salvezza . Sugli scudi, entrambi con tre reti, Ettore Novara e il montenegrino Vuskovic (al secondo hat trick di fila) ma il migliore è ancora il portierone Soro. Vittoria che vale oro per la Lazio che batte Catania 7-6: prima allunga poi soffre nel finale. Anche gli altri capitolini della Roma trovano una bella vittoria battendo la Canottieri Napoli in trasferta 8-11.

Risultati 6° giornata

SPORT MANAGEMENTORTIGIA14-8
SS LAZIONUOTO CATANIA7-6
RN SAVONABOGLIASCO BENE8-6
AN BRESCIAIREN QUINTO13-6
PN TRIESTEPRO RECCO2-15
RN FLORENTIAPOSILLIPO9-7
CC NAPOLIROMA NUOTO8-11

 

5°GIORNATA

Posillipo non molla un colpo e batte anche la Canottieri nel derby (8-7) e rimane lassù in testa alla classifica con Brescia, che batte uno spento Ortigia a domicilio 3-12. Il big match di giornata va alla Pro Recco, non senza fatica e non senza polemica: la squadra di Rudic batte un coriaceo Verona 7-6 che perde il secondo scontro diretto in quattro giorni. Molto bene Savona che sorprende Quinto (e ne stoppa la rincorsa) alle Piscine di Albaro: il finale è 7-8 con un grande poker del giovanissimo Vuskovic e la bella prestazione di Corio al centro. Da Genova, arriva l’altra sorpresa di giornata con Florentia che espugna Bogliasco 8-11, grazie alla favolosa cinquina di Coppoli. Roma vince il derby capitolino 10-7. Infine Trieste batte Catania sulla sirena con sei centri di Gogov.

Risultati 5a giornata

IREN QUINTORN SAVONA7-8
BOGLIASCO BENERN FLORENTIA8-11
PRO RECCOSPORT MANAGEMENT7-6
NUOTO CATANIAPALLANUOTO TRIESTE11-12
POSILLIPOCC NAPOLI8-7
ROMA NUOTOSS LAZIO10-7
ORTIGIAAN BRESCIA3-12

4° GIORNATA

Posillipo è il re del campionato, almeno fino a mercoledì. I napoletani sbancano Roma (parte Lazio) con un travolgente 7-14 (poker di Di Martire) che lo proietta in testa alla classifica a punteggio pieno. In attesa di Sport Management-Brescia (impegnate in Champions assieme alla ProRecco) che in settimana si contenderanno il primato.
Intanto, Ortigia ritrova la vittoria (all’ultima azione) con un 9-10 a Savona molto discusso per la conduzione arbitrale. Bellissima sfida anche a Trieste dove i padroni di casa vincono il match spigoloso contro Roma Nuoto: dopo una partita giocata punto a punto, il giovane Mezzarobba sigla l’8-7 finale. Anche a Napoli, la partita è tiratissima e con continui rovesciamenti di fronte: alla fine la Canottiere spunta su Bogliasco 9-8, grazie alla tripletta di Campopiano (ora secondo nella classifica dei bomber dietro a Giacoppo dell’Ortigia).
A Firenze, la partita tra la Rari ed il Quinto è stata spostata a lunedì sera per richiesta dei genovesi che in settimana hanno sofferto il lutto di Paganuzzi. Allenatore storico dei biancorossi e persona leale che mancherà tantissimo a questo sport.

Risultati 4a giornata

RN SAVONAORTIGIA 9-10
SS LAZIOPOSILLIPO7-14
TRIESTE PNROMA NUOTO8-7
CC NAPOLIBOGLIASCO BENE9-8
RN FLORENTIAIREN QUINTO6-7
PRO RECCOCATANIA NUOTO22-3
SPORT MANAGEMENTAN BRESCIA7-10

 

3° GIORNATA

In testa c’è Verona che si sbarazza di Catania meno agevolmente del previsto (7-12), con i veneti anche Brescia (che travolge Brescia (14-2) e Posillipo che prosegue nel momento favorevole regolando Trieste 13 – 7. La Pro Recco si riprende dallo schiaffo ricevuto in settimana, con la sconfitta per 0-5 a tavolino, e si mangia Roma Nuoto col punteggio 7 – 18. Apre Renzuto Iodice (tripletta)  e chiude Gonzalo Echenique con sei reti.  Ma la giornata si era aperta con la sorprendente vittoria della Florentia ad Ortigia (5-6) con Cicali che para il rigore decisivo a Giacoppo nel finale. Le partite più combattute si disputano a Genova e chiudono la giornata: Bogliasco e Lazio chiudono 8-8 mentre il Quinto trova una  bellissima vittoria in rimonta sul Napoli.

I risultati:

Risultati 3a giornata

ROMA NUOTOPRO RECCO 7-18
CATANIA NUOTO SPORT MANAGEMENT7-12
ORTIGIARN FLORENTIA5-6
POSILLIPOTRIESTE PN13-7
AN BRESCIARN SAVONA 14-2
IREN QUINTOCC NAPOLI 8-7
BOGLIASCO BENESS LAZIO8-8

2° GIORNATA 

Fari puntati sulla ‘Comunale’ di Sori dove la sfida tra ProRecco e Posillipo non è stata disputata per problemi tecnici. I napoletani chiedono i tre punti, i recchellini si difendono e vogliono giocare: ora la palla passa al giudice sportivo. Hanno vita agevole lo Sport Management (16-6 su Savona, nonostante la doppietta di Corio) e Brescia (4-12 a Firenze). Napoli liquida Ortigia 10-5 ma la partita racconta di Giacoppo nuovo bomber del campionato e Vapenski espulso per una pallonata in faccia ad Esposito, tra i siciliani. Trieste vince bene su Bogliasco (15-9), mentre al Quinto non riesce la rimonta finale sulla Lazio (11-10). La Roma vince in trasferta 3-6 su uno spento Catania.

Risultati 2a giornata

PRO RECCOPOSILLIPO0 - 5  a tavolino
SPORT MANAGEMENTRN SAVONA16-6
RN FLORENTIA AN BRESCIA4-12
CC NAPOLICC ORTIGIA10-5
NUOTO CATANIAROMA NUOTO3-6
SS LAZIOIREN QUINTO11-10
PN TRIESTEBOGLIASCO BENE15-9

1° GIORNATA 

Pro Recco e Brescia cominciano la loro marcia da rulli compressori: i liguri vincono (4-13) il derby contro Bogliasco, mentre i lombardi (poker per Di Fulvio e Mandic) travolgono Napoli (16-3). A ruota, lo Sport Managament si sbarazza della SIS Roma (5-15) nella Capitale. Il Quinto torna in A1 con una vittoria sofferta sul Trieste, mentre un sorprendente Savona batte Florentia alla Zanelli. Posillipo liquida Catania e Lazio ha vita facile su Ortigia nel posticipo.

Risultati 1a giornata

BOGLIASCO BENEPRO RECCO 4-13
SIS ROMASPORT MANAGEMENT5-15
AN BRESCIACC NAPOLI16-3
RN SAVONARN FLORENTIA7-5
CN POSILLIPONUOTO CATANIA7-5
IREN QUINTOPN TRIESTE7-6
ORTIGIASS LAZIO14-7

Parole Chiave