Lutto in casa Lokomotiv Mosca: scomparso Samokhvalov a soli 22 anni

Una tragedia che ha colpito il calcio russo: è scomparso il difensore della Lokomotiv Mosca, Innokentiy Samokhvalov. Aveva solo 22 anni ed è stato colpito da un infarto mentre si allenava individualmente durante la quarantena per l’emergenza Coronavirus. Ecco il comunicato del club russo: “Il 20 aprile è morto il difensore Innokenty Samokhvalov. Il calciatore si è sentito male durante una sessione di allenamento individuale. I dettagli della tragedia saranno chiariti. Samokhvalov ha lasciato moglie e figlio”.

“Era una persona gentile e disponibile, un buon amico. L’FC Lokomotiv è scioccato dall’accaduto. Questo è un dolore immenso per la nostra famiglia. Esprimiamo le nostre condoglianze alla famiglia e agli amici di Innokentiy”.