F1, GP Abu Dhabi 2019: Lewis Hamilton vince davanti a Max Verstappen e Charles Leclerc! Ecco i top e flop della gara

GP ABU DHABI ECCO I TOP E FLOP Lewis Hamilton ha vinto il Gp di Abu Dhabi, 21° e ultima tappa della stagione 2019 di F1, davanti a Max Verstappen e Charles Leclerc. Anche Valtteri Bottas (4°) e  Sebastian Vettel (5°) terminano la gara in una top 5 che, come negli scorsi anni, non lascia spazio a vetture che non siano Mercedes, Ferrari e Red Bull. Riviviamo adesso, però, il GP arabo con i nostri top e flop!

F1, GP Abu Dhabi 2019: il resoconto della gara

Un’ultima gara quella di Abu Dhabi, vinta da Lewis Hamilton come abbiamo detto, che non ha lasciato spazio a sorprese di alcun tipo. Infatti il britannico della Mercedes, sin dalla partenza, non ha avuto grandi difficoltà a gestire una corsa che lo ha incoronato, ancora una volta, come l’uomo da battere. Bene anche la Red Bull di Max Verstappen mentre le Ferrari di Charles Leclerc e Sebastian Vettel, rispettivamente terzo e quinto al traguardo, hanno sofferto quanto, se non di più, che in qualifica, in un fine settimana davvero amaro per la rossa e i suoi tifosi. Bene anche Bottas, quarto al traguardo.

F1, GP Abu Dhabi: arrivederci F1

Arrivederci F1. Arrivederci al 2020, arrivederci perché già ci manchi e ti aspettiamo presto. Arrivederci perché, nonostante continui domini targati Mercedes o gare talvolta soporifero, noi siamo qui, a seguirti, ad amarti. Ad amare i tuoi piloti, i più veloci al mondo, e le tue vetture tanto spaziali quanto storiche. Arrivederci, perché l’inverno non è mai un addio, non deve esserlo mai. E in un insieme di emozioni miste fra amarezza e passione, arrivederci. Perché con te, no, non è mai un addio.

F1, GP Abu Dhabi: i top e flop della gara

Top

Lewis Hamilton 10: Spaziale, unico, praticamente imbattibile. Lewis Hamilton conclude la stagione 2019 da campione, finalizzando l’ennesima gara straordinaria della sua carriera; il giro veloce è solo l’ennesima prova di forza di un talento intramontabile: martello.

Max Verstappen 9.5: Max non può nulla contro Hamilton e la Mercedes, ma il suo lo fa eccome: in crescita.

Charles Leclerc 8: Dopo un week end davvero complicato per la Ferrari, il monegasco ottiene il massimo possibile. E di colpe, i piloti ne hanno davvero poche: Ferrari, sveglia!

Valtteri Bottas 7.5: Parte dal fondo, ma è autore di una rimonta davvero convincente: verso il piano del 2020.

Sergio Perez 6.5: La Racing Point non è di certo la vettura più brillante del lotto, ma il messicano non lo sa e brilla comunque: vamos!

Flop

Sebastian Vettel 6: Parliamoci cjairo, di colpe lui ne ha davvero poche, esattamente come Leclerc. Ma se il compagno di squadra lotta per il podio, lui sembra smarrito.

Antonio Giovinazzi 5: L’italiano dell’Alfa Romeo fatic, in una stagione comunque difficile per il team italiano,anche se la presenza di Kimi è comunque scomoda.

Robert Kubica 4.5: Lo abbiamo detto tante volte e lo ripetiamo: questo ritorno non era proprio da farsi probabilmente, non così.

Pierre Gasly 4: Kvyat a punti, lui nemmeno li sgiora: proprio oggi, bocciato.

Ferrari 3: Una vettura troppo instabile, un team che sbaglia troppo e due piloti che rimangono inermi per una situazione ormai semi tragica: serve una svolta.

 

Parole Chiave