Coronavirus, il Real Madrid dice addio a Sanz. Olimpiadi verso il rinvio

Nei giorni scorsi era stata annunciata la positività al Coronavirus dell’ex presidente del Real Madrid, Lorenzo Sanz. Quest’oggi è arrivata la tragica notizia: Sanz non c’è più. Era ricoverato da martedì scorso e le sue condizioni erano gravi e sono andate via via peggiorando. L’ex presidente del Real Madrid, dal 1995 al 2000, ci lascia a 76 anni.

Intanto, il mondo dello sport sta valutando di rinviare le Olimpiadi di Tokyo. Il comunicato del comitato organizzatore: “Il CIO, in pieno coordinamento con il Comitato organizzatore di Tokyo 2020, le autorità giapponesi e la città di Tokyo, avvierà discussioni approfondite sulla situazione sanitaria mondiale e il suo impatto sui Giochi olimpici, tra cui il possibile rinvio. Il CIO è fiducioso di portare a termine queste discussioni entro le prossime quattro settimane“.