UNDER 21 – ITALIA – ALBANIA 3-1: Murgia e Parigini nel finale regalano la vittoria agli azzurrini

La Sardegna Arena di Cagliari ha ospitato quest’oggi per la prima volta la nazionale under 21, anzi, per questo nuovo stadio, fresco del primo compleanno, si tratta della prima partita della nazionale italiana in generale. I ragazzi di Luigi Di Biagio hanno affrontato i pari età dell’Albania di Alban Bushi in un match che ha regalato tantissime emozioni. La prima frazione di gara si è conclusa con l’Italia avanti grazie ad una rete di Federico Dimarco ma in generale ha fatto registrare pochissime occasioni, segnaliamo infatti due occasioni di Cutrone (uscito al 38′ per infortunio) ed i cartellini gialli ricevuti da Mucolli e Mancini.
La ripresa invece ha deciso di non regalare emozioni per 44 minuti di gara (solo un giallo per Murgia al 89′) prima di svegliarsi e regalare 4 minuti di recupero di fuoco. Al 91′ minuto di gioco la nazionale dell’Albania trova il pari grazie ad una rete di Vrioni Giacomo (attaccante del Venezia) abile a sfruttare una disattenzione difensiva dopo la traversa colpita da Abazaj Kristal. Gli azzurrini però non ci stanno ed incredibilmente trovano al 92′ la rete del 2 a 1 grazie ad una mischia, dove Alessandro Murgia da terra (dopo aver tentato una rovesciata) insacca alle spalle di Seimani Gentian; un minuto dopo Parigini troverà la rete del 3 a 1.

FORMAZIONI UFFICIALI

ITALIA (4-3-3)
Audero 5,5; Dimarco 7, Luperto 5 (76′ Marchizza sv), Mancini 6 (67′ Romagna 6), Depaoli 6 (56′ Calabria 6); Mandragora 6, Locatelli 6,5 (56′ Murgia 6,5), Pessina 5,5; Vido 5,5 (76′ Cassata sv), Cutrone 6 (36′ Cerri 6), Orsolini 6,5 (67′ Parigini 6,5). All. Di Biagio

ALBANIA (4-2-3-1)
Selmani 5,5; Hakaj 6 (78′ Ndau sv), Tafa 5,5, Kumbulla 5,5, Kryeziu 6 (85′ Ndreu sv); Selahi 5,5 (69′ Zejnullai 6), Mucolli 5 (46′ Ramadani 5,5); Sulejmanov 6 (46′ Abazaj 6), Bare 6,5 (78′ Shefiti sv), Ademi 6,5 (85′ Nuriu sv); Vrioni 6. All. Bushi

TABELLINO
Gol: 27′ Dimarco (ITA), 91′ Vriori (ALB), 92′ Murgia (ITA), 93′ Parigini (ITA)
Ammoniti: Mucolli (ALB), Mancini (ITA), Bare (ALB)

PAGELLE

VOTO ALL’ITALIA – 6,5 – La reazione dopo la sconfitta per 3 a 0 contro la Slovacchia c’è stata, non bisogna però cullarsi sugli allori. La squadra ha bisogno di trovare la giusta cattiveria per chiudere prima le partite ed evitare beffe finali; voto in più per le reazione finale.

MIGLIORE ITALIA – Dimarco 7 – Il terzino di Parma è una vera e propria spina di fianco lungo tutta la fascia e nel primo tempo trova una bellissima rete dopo uno scambio con Vido.

PEGGIORE ITALIA – Luperto 5 – Il difensore centrale del Napoli non é apparso in piena forma entrando poco in azione.

VOTO ALL’ALBANIA – 5,5- Squadra compatta che ha ben figurato nella giornata odierna. Bravissima a non mollare mai e a trovare la rete nel pareggio nel finale; insufficienza per via della doppia sbavatura nel recupero che è costata la sconfitta.

MIGLIORE ALBANIA – Ademi 6,5 – Il centrocampista offensivo dell’Inter Turku gioca ad alti ritrmi quasi tutta la partita

PEGGIORE ALBANIA – Mucolli 5 – Il classe 1999 ha mostrato nervosismo sin dai primi minuti di gioco. Dal numero 10 della nazionale ci si aspetta di più.[tps_title][/tps_title]