UFFICIALE – Mauro Icardi è un nuovo calciatore del Paris Saint Germain! Ecco i dettagli dell’operazione

UFFICIALE MAURO ICARDI AL PARIS SAINT GERMAIN/ Sembrava tutto finito, tutto rimandato al futuro ma proprio nell’ultimo giorno di mercato Mauro Icardi ha deciso: sarà un nuovo giocatore del Paris Saint Germain. E’ ufficiale, infatti, il passaggio in Francia dell’argentino dopo una stagione strana, travagliata e complicata in una storia sportiva con l’Inter che pare terminata, possiamo dirlo, nel peggiore dei modi. Ma andiamo a scoprire tutti i dettagli dell’operazione che ha portato a Parigi proprio il centravanti!

Mauro Icardi – Paris Saint Germain: tutti i dettagli dell’operazione

Mauro Icardi, come abbiamo detto, è un nuovo giocatore del Paris Saint Germain. Ma quali sono le cifre dell’affare che hanno convinto sia l’Inter che il calciatore? Nerazzurri e parigini hanno trovato l’accordo per il trasferimento in prestito a 5 milioni con diritto di riscatto fissato a 65. Per quanto concerne il contratto dell’argentino, l’ex di Inter e Sampdoria ha rinnovato di un altro anno il contratto con il club italiano così da rendere sicuro e ufficiale il passaggio al club francese.

Calcio, Mauro Icardi: dai 124 gol con l’Inter fino alla causa ai nerazzurri in un matrimonio terminato malissimo

I gol, le stagioni difficili e un rapporto con l’Inter andato a peggiorare sempre di più. Mauro Icardi, ormai è ufficiale, la prossima stagione giocherà in Francia. Non sono bastate le motivazioni dell’argentino, la clamorosa denuncia nei confronti della sua ex squadra e la volontà di rimanere a Milano a tutti i costi. Mauro ha dovuto mollare la sua lotta personale contro la dirigenza nerazzurra e accettare la separazione delle due parti. E così è stato, visto che il centravanti è passato al Paris Saint Germain proprio stasera, al termine dell’ultimo giorno di mercato.

Va ricordato, comunque, che Mauro ha scritto una pagina di storia in un momento sportivamente semi-tragico per l’Inter con le tante reti messe a segno, anche in Champions League. Ora lascia Milano, la città che tanto ha amato e inizierà una nuova avventura per lui, il quale deve ritrovare una credibilità sportiva; adesso tocca esclusivamente all’argentino. Ci riuscirà?