SAMPDORIA – Spal battuta, parla Giampaolo:” Ci manca qualcosa in classifica”

Subito dopo la vittoria per 2-1 della sua Samp sulla Spal, in conferenza stampa, ha parlato Marco Giampaolo (allenatore dei doriani).  “Vista la classifica, l’Europa League può essere un obiettivo? “, il tecnico ha risposto:” Dobbiamo essere sempre ambiziosi ed esigenti con noi stessi. Soltanto così potremo migliorarci sempre. Se guardo la classifica, dico che mi manca qualcosa dato che arriviamo da una partita che potevamo vincere e abbiamo sbagliato rigore al 90′. E in casa contro l’Inter abbiamo preso gol in pieno recupero.”

E sulla gara odierna:” I ragazzi sono stati bravissimi perchè hanno dimostrato di avere una buona tenuta nervosa. In altre circostanze, questa partita l’avremmo persa. Abbiamo raschiato il barile delle nostre forze sia fisiche che mentali, sapevamo di dover dare tutto anche perchè arriviamo da 5 partite in 16 giorni e siamo stanchi. Inoltre, siamo anche andati in svantaggio ma è proprio qua che non ci siamo lasciati abbattere.”

Tante partite di seguito sono un problema? ” Sì, cominciamo a sentire la fatica. Ma semplicemente perchè non siamo abituati. ” E sui singoli:” Audero ha dimostrato di essere un ottimo portiere: gli incidenti capitano a tutti ma è come reagisci a questi che si vede il tuo carattere. E lui ha fatto un miracolo nella ripresa. Caprari e Kownacki ? I cambi devono sempre dare di più rispetto a chi esce. Ormai le partite si giocano in 14 e non più in 11, altrimenti è facile perdere. I due davanti non hanno dato la zampata finale ma sono soddisfatto perchè comunque hanno fatto una prestazione di sostanza.