MotoGP, GP d’Olanda 2019: Maverick Vinales vince e torna “Top Gun”, salgono sul podio anche Marquez e Quartararo, ma che disastro di Valentino Rossi! Ecco i top e flop della corsa

MOTOGP OLANDA VINCE VINALES/ Dopo una gara davvero piena di spettacolo e colpi di scena, Maverick Vinales e la Yamaha tornano alla vittoria. Il Top Gun spagnolo vince davanti a un Marc Marquez attento e calcolatore e su Fabio Quartararo, soprannominato El diablo. Ma raccontiamo ancora meglio che gara è stata, quella disputata nel circuito olandese di Assen!

MotoGP, Gp d’Olanda 2019: il resoconto della gara

Una gara, come abbiamo detto, davvero emozionante e piena di colpi di scena. Dopo una partenza poco sorprendente, Alex Rins guadagna la prima posizione e si ritrova davanti a tutti, fino al grave errore che lo ha costretto al ritiro. Da lì, inizia una cavalcata Yamaha portata avanti prima da Fabio Quartararo e poi da Maverick Vinales. Quest’ultimo non lascia minimamente scampo a Marc Marquez, interrompendo un dominio che sembrava non terminare più. Valentino Rossi, che era chiamato ad una rimonta dalla 14° posizione cade e conclude così, con un ritiro, un week end davvero negativo.

MotoGP, Gp d’Olanda 2019: motomondiale, ecco il nuovo che avanza!

Molti forse storceranno il naso, ma il podio di Assen e non solo, ci dice molto sul futuro della MotoGP. Tanti i nomi e i volti nuovi di uno sport che trova, finalmente, altri protagonisti. E non ce ne vogliano i fan di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. È anche normale così, è anche bello così. E, se questo è il futuro, ce ne sono di motivi per sorridere. Assen, in una storia nella storia di questo sport, ne è la prova più concreta.

MotoGP, Gp d’Olanda 2019: top e flop della corsa

Top

Maverick Vinales 10: Una gara capolavoro, una prova di forza davvero speciale. Tornare alla vittoria è sempre speciale, ma quando lo fai dettando il passo su Marc Marquez, ha un sapore ancora maggiore: bentornato, Top Gun.

Marc Marquez 9: Non vince, ma considerando le difficoltà del sabato, ha comunque portato a casa un risultato notevole. E il mondiale si avvicina…

Fabio Quartararo 8.5: Un altro podio per il giovane francese, che per l’ennesima volta dimostra una velocità fuori dal comune. El diablo acquista esperienza, aspettando il futuro…

Andrea Dovizioso 7: non una gara particolarmente significativa, ma nessuna Ducati ad Assen vola particolarmente. Marc Marquez scappa in campionato e lui, probabilmente, lo sa. E adesso, c’è il Sachsenring

Franco Morbidelli 7.5: Conquista una bella top 5, che fa bene al morale. E chissà, che non arrivi presto anche per lui un podio.

Flop

Danilo Petrucci 6.5: con una Ducati, finire solo sesto è un pò deludente, soprattutto dopo due podi consecutivi.

Francesco Bagnaia 5: Soltanto 14° è ancora deludente. Però, almeno, ha concluso finalmente una gara…

Alex Rins 4.5: La velocità ce l’aveva, ma un errore lo ha condannato al ritiro immediato. Ci vuole anche la testa a questi livelli, Marc Marquez insegna.

Valentino Rossi 0: Poco da dire di un week end davvero negativo. Sbagliare tutto e di più, però, non è davvero da lui.

Menzioni d’onore

Cal Crutchlow, Joan Mir, Jack Miller & Andrea Iannone 7.