Coronavirus, Cellino: “Sono positivo. Sintomi? Stanchezza eccessiva e dolori alle ossa”

Stava insistendo tanto per non far ripartire la Serie A perché le condizioni di sicurezza e salute con un’emergenza in atto non erano possibili da attuare. Stiamo parlando di Massimo Cellino, presidente del Brescia che in una breve dichiarazione a La Repubblica ha dichiarato di aver scoperto di essere positivo al Coronavirus.

Sono a Cagliari da pochi giorni, dopo aver fatto tre settimane di quarantena a Brescia. Sono stato in ospedale per fare dei controlli. È uscito fuori che mia figlia ha avuto il virus, mio figlio non ce l’ha avuto. E che io ce l’ho in atto. Sintomi? Stanchezza eccessiva e forti dolori alle ossa“.

Parole Chiave