MOTOCROSS – Cairoli inarrestabile: doppia vittoria alla prima del 2018

Agli Internazionali d’Italia di Riola Sardo il campione del mondo di motocross, Tony Cairoli, vince la prova nella manche Supercampione e si porta a casa la vittoria in MX1.

L’inarrestabile Tony Cairoli è stato in grado, ancora una volta, di trasformare un inferno di sabbia nel palcoscenico nel quale si è esibito portandosi a casa le prime vittorie del 2018.
Cairoli si è presentato in ottima forma a Riola Sardo, sede del round iniziale degli Internazionali d’Italia di Motocross 2018. Il motociclista siciliano ha danzato sulle dune e nei canaloni della pista sarda conquistando le vittorie sia nella manche Supercampione che in MX1.

Nella Supercampione (la gara di maggior importanza, nella quale vengono schierati i 20 migliori piloti rispettivamente di MX1 ed MX2) Cairoli ha firmato l’holeshot lasciandosi alle spalle il britannico Max Anstie, il quale dopo 13’ è andato in testa mentre anche il francese Romain Febvre superava Tony. Ma la risposta di Cairoli non si è lasciata attendere e prima ha superato il transalpino, riappropriandosi poi della leadership per volare deciso verso la bandiera a scacchi.
Nella mattinata, poi, Tony era stato perfetto nella MX1. Conquistata la pole nelle qualifiche della mattina, in gara aveva ottenuto l’holeshot per poi andare in fuga conducendo una gara priva di errori ed ad un buon ritmo, insostenibile per gli avversari. Dietro di lui sono arrivati Max Anstie e Jeremy Van Horebeek. Il grande rivale Jeffrey Herlings si era dovuto ritirare dopo una caduta alla prima curva. Tra gli altri, grande assente Tim Gajser (Honda) che all’ultimo momento ha deciso di correre solo l’ultima tappa del campionato, quella del 18 febbraio a Mantova.