SERIE B – Frosinone-Cesena 3-3, le pagelle: dominio ciociaro ma i bianconeri strappano il pareggio

Karim Laribi (foto: Cesenacalcio.it)

Al Benito Stirpe di Frosinone va in scena la 17ª giornata del campionato di Serie B 2017/18 che vede affrontarsi Frosinone e Cesena. Sfida importante per entrambe le squadre: i padroni di casa per riportarsi in testa alla classifica, gli ospiti per ritrovare morale nel tentativo di uscire dalle pericolose sabbie mobili della zona retrocessione. Partita terminata con un pareggio rocambolesco per 3-3 nonostante il dominio dei padroni di casa. Gli ospiti passano in vantaggio per due volte con Laribi e con la complicità della retroguardia ciociara. I padroni di casa rispondono con Beghetto prima e Dionisi poi dagli undici metri. Nel finale Soddimo illude il popolo del Benito Stirpe che torna repentinamente con i piedi per terra grazie al gol di Jallow.

FROSINONE-CESENA 3-3 (2-2)
Marcatori: 19’ Laribi (C), 21’ Beghetto (F), 31’ Laribi (C), 35’ Dionisi (F), 77’ Soddimo (F), 83’ Jallow (C)
Ammoniti: Russo (F); Perticone, Laribi (C)
Espulsi: 33’ Kupisz (C)>
Corner: 10-2

Le pagelle di Frosinone-Cesena: i Ciociari

Frosinone (3-4-3): Bardi 6; Brighenti 6, Russo 6, Krajnc 6; M. Ciofani 5,5, Maiello 6, M. Gori 6, Beghetto 6,5; Ciano 6, Dionisi 7, D. Ciofani 5,5. A disp.: Zappino, Vigorito, Crivello, Besea, Soddimo, Tarasco, Volpe, Matarese, Citro, A. Gori, Terranova, Verde. All.: Longo

VOTO AL FROSINONE: 5 – Prestazione da vera squadra che lotta per la promozione diretta in Serie A, ma per farlo realmente deve sistemare ancora alcune lacune. Lacune che hanno permesso al Cesena di segnare due gol e portare via un pareggio dallo Stirpe, sicuramente importante per il morale. Bene il Frosinone che ha dominato per tutti i novanta minuti ma serve ancora di più.

IL MIGLIORE: Dionisi 7 – Corre, lotta e firma il pareggio con un gol dagli undici metri. Sempre in movimento su tutto il fronte offensivo ciociaro, non fornisce mai punti di riferimento facendo impazzire la difesa bianconera. L’arma in più di questo Frosinone.

IL PEGGIORE: M. Ciofani 5,5 – Apparso sottotono rispetto alle ultime uscite stagionali. Accompagna sempre molto la manovra offensiva ma non riesce mai a rendersi pericoloso con i suoi cross dalla destra.

Le pagelle di Frosinone-Cesena: gli Irpini

Cesena (4-4-1-1): Fulignati 6; Perticone 5,5, Esposito 6, Scognamiglio 6, Fazzi 6; Kupisz 4, Koné 5,5, Schiavone 5,5, Dalmonte 5; Laribi 7; Jallow 5. A disp.: Agliardi, Melgrati, Mordini, Cacia, Moncini, Panico, Donkor, Maleh, Vita, Sbrissa, Setola, Rigione. All.: Castori

VOTO AL CESENA: 6,5 – Prestazione alla Castori per questo Cesena che riesce a centrare l’impresa di uscire indenne dal Benito Stirpe. Compattezza difensiva e veloci transizioni offensive hanno permesso a Laribi ti firmare due gol. A complicare le cose, poi, anche la sciocchezza di Kupisz che gli è costata l’espulsione nel corso del primo tempo, salvato per sua fortuna da Jallow nel finale.

IL MIGLIORE: Laribi 7 – Firma i due gol che stavano per regalare almeno un pareggio alla sua squadra e crea scompiglio tra le retroguardia gialloblu.

IL PEGGIORE: Kupisz 4 – Una sciocchezza la sua che stava per costare cara alla sua squadra. Un fallo, quello su Beghetto, che poteva essere evitato per diverse ragioni.