Mercato, pazza idea Juventus: 50 milioni + Higuain per avere Icardi dall’Inter

Mentre il calciomercato non è ancora aperto (almeno a livello ufficiale) spunta già una pazza idea che potrebbe rivelarsi una vera e propria bomba di mercato. Pare infatti che la Juventus starebbe preparando un’offerta da presentare all’Inter per acquistare Mauro Icardi con 50 milioni di euro più il cartellino di Gonzalo Higuain.

Al momento, chiaramente, rimane solamente una suggestione, ma non è escluso che il club bianconero possa decidere di fare veramente un tentativo per strappare il bomber argentino ai nerazzurri. L’Inter, infatti, deve rientrare di circa 40 milioni di euro da plusvalenze entro il 30 di giugno, e questa potrebbe essere la motivazione primaria che spingerebbe la società di Corso Vittorio Emanuele a dire sì.

Al momento la società gestita dal gruppo Suning sta cercando di lavorare in maniera diversa per raggiungere quei 40 milioni di plusvalenze, ovvero provando a cedere giocatori minori a cifre relativamente basse per poter evitare di dover rinunciare ad uno o più big. Non è però detto che questo modus operandi sia efficace, anche perché uno dei problemi evidenti della rosa di quest’anno era la mancanza di alternative, il che cozza con la strategia sopra illustrata.

La Juventus, dal canto suo, starebbe riflettendo sulla gestione del Pipita, classe 1987, iscritto a bilancio ad una cifra ancora elevatissima e reduce da una stagione non proprio memorabile. Arrivare ad Icardi sacrificando l’ex Napoli e sborsando una cifra intorno ai 50 milioni di euro permetterebbe ai bianconeri di liberarsi dell’attuale numero 9 senza grosse perdite (cederlo l’anno prossimo o nei successivi senza perderci sarebbe veramente complicato), e di sostituirlo con uno degli attaccanti giovani più in rampa di lancio dell’intero panorama mondiale.

È inoltre risaputo come nel contratto di Mauro Icardi sia presente una clausola rescissoria da 110 milioni di euro che, in caso di approvazione del giocatore, permetterebbe ad un eventuale acquirente di assicurarsene le prestazione bypassando la volontà del club. È da segnalare però che la suddetta clausola è valida solo per club esteri, e quindi non potrebbe essere sfruttata dalla Juventus nel caso volesse acquistare Icardi, costringendola di conseguenza a dover trattare con l’Inter.

Il capitano nerazzurro è reduce da una stagione condita da 1 assist ma soprattutto 29 gol, che gli sono valsi il titolo di capocannoniere della Serie A al pari di Ciro Immobile, attaccante della Lazio. Il bomber juventino, invece, ha realizzato solo 16 gol in campionato, ben al di sotto delle sue medie alle quali eravamo abituati. Il classe 1987 ha però siglato anche 5 gol in 10 partite di Champions League, mentre Maurito (sempre se rimarrà) giocherà la massima competizione europea per la prima volta proprio l’anno prossimo, dopo che l’Inter è riuscita ad arrivare quarta in classifica battendo la Lazio nell’ultima sfida di campionato.