CALCIO – Supercoppa Europea: Real Madrid-Manchester United 2-1. Titolo alle merengues

Il Real Madrid vince la Supercoppa europea 2017.
A Skopje, in Macedonia, la squadra guidata da mister Zidane si aggiudica il primo trofeo continentale della stagione battendo 2-1 il Manchester United di Mourinho. A regalare il titolo le reti di Casemiro e Isco con Lukaku che ha tentato di accorciare le distanze.

Ancora una volta il Real Madrid dimostra di non avere rivali in Europa: due Champions consecutive ed ora anche due Supercoppe europee consecutive, la quarta nella storia delle merengues.

Lo stesso Josè Mourinho, ex dei blancos, alla vigilia aveva ammesso la superiorità qualitativa degli avversari e un favore del pronostico tutto dalla parte delle merengues, tra l’altro unico club con il quale il portoghese non ha vinto titoli europei (una Liga, una Coppa del Re e una Supercoppa spagnola per Special One dal 2010 al 2013).
Mourinho si è affidato ad un 4-3-3 dove hanno trovato spazio i colpi estivi Matic e “mister 85 milioniLukaku in avanti assieme a Lingard e Mkhitaryan.
Il Real Madrid ha fatto eco con quasi la stessa formazione che era scesa in campo a Cardiff nella finale di Champions League vinta contro la Juventus: l’unico grande assente, e non è poco, è stato Cristiano Ronaldo, rimasto in panchina avendo solo un paio di allenamenti sulle gambe. Zidane ha fatto affidamento quindi su Isco alle spalle di Benzema e su Bale con valigia e biglietto aereo in mano, molto probabilmente proprio per Manchester.