Serie B – Frosinone-Parma 2-1, le pagelle: Maiello mattatore, Lucarelli unico a salvarsi

Raffaele Maiello (foto: Corrieredellosport.it)

Al nuovo Benito Stirpe di Frosinone va in scena la 13ª giornata del campionato di Serie B 2017/18 che vede affrontarsi Frosinone e Parma. Sfida d’alta classifica con entrambe le formazioni appaiate al secondo posto con 20 punti all’attivo. Partita terminata con una convincente vittoria per 2-1 da parte dei padroni di casa che si portano subito in vantaggio con il gol dalla distanza di Maiello sul quale ci mette lo zampino Frattali. Alla mezz’ora è Ciano ad arrotondare il punteggio con una magistrale punizione dal limite che si insacca all’angolino alto. Ad accorciare le distanze per gli emiliani ci pensa, poi, Roberto Maiello che, nel tentativo di anticipare Lucarelli, insacca alle spalle di Bardi da posizione ravvicinata.

FROSINONE-PARMA 2-1 (2-1)
Marcatori: 8’ Maiello (F), 27’ Ciano (F), 37’ aut. Maiello (F)
Ammoniti: Dionisi, Ariaudo (F), Mazzocchi, Calaiò (P)
Corner: 7-6

Le pagelle di Frosinone-Parma: i Ciociari

Frosinone (3-4-3): Bardi 6,5; Brighenti 6, Ariaudo 6,5, Terranova 6,5; M. Ciofani 6, Maiello 7, Sammarco 6 (34’ Besea 5,5), Beghetto 6,5; Ciano 7, Dionisi 6 (71’ Frara sv; 85’ Crivello sv), D. Ciofani 6. A disp.: Zappino, Vigorito, Russo, Volpe, Citro, Errico, Krajnc. All.: Longo

VOTO AL FROSINONE: 7 – Questo è il Frosinone. Finalmente la squadra di mister Longo ritrova la solidità tattica e la fiuidità di gioco che hanno contraddistinto le ultime stagioni. Tante occasioni create, buona densità in mezzo al campo e consapevolezza dei propri mezzi hanno permesso ai Ciociari di portare a casa una vittoria importantissima.

IL MIGLIORE: Maiello 7 – Autentico protagonista della partita nel bene e nel male. Sblocca il risultato grazie ad un potente tiro dalla distanza con la complicità di Frattali, ma alla mezz’ora restituisce il favore con uno sfortunato autogol. Da lui passano tutte le manovre offensive ciociare, vero geometra del centrocampo.

IL PEGGIORE: Besea 5,5 – Prestazione mediocre per lui che, probabilmente, sente la pressione di un Benito Stirpe quasi pieno. Manca di personalità in certe occasioni in cui si limita al compitino, a volte sbagliando anche, ma comprensibile per un giocatore della sua età che si ritrova a sostituire un colosso del centrocampo come Sammarco.

Le pagelle di Frosinone-Parma: gli Emiliani

Parma (4-3-3): Frattali 4,5; Mazzocchi 5, Iacoponi 6, Lucarelli 6,5, Gagliolo 5,5; Munari 5,5 (77’ Dezi 5,5), Scozzarella 5, Scavone 5,5 (82’ Siligardi sv); Insigne 5,5, Di Gaudio 5 (65’ Baraye 5), Calaiò 5. A disp.: Nardi, Corapi, Scaglia, Ramos, Frediani, Barillà, Nocciolini, Germoni, Sierralta. All.: D’Aversa

VOTO AL PARMA: 5,5 – Prestazione in chiaroscuro per i gialloblu che soffrono l’inizio di partita straripante degli avversari senza mai riuscire a prendere le dovute contromisure. Buone individualità, ma D’Aversa dovrà lavorare sul gioco corale per contrastare formazioni ben più organizzate.

IL MIGLIORE: Lucarelli 6 – Fa quello che può in difesa per contrastare il tridente ciociaro, con discreti risultati. Provvidenziale nel finale di gara quando sbarra la strada del gol a Daniel Ciofani.

IL PEGGIORE: Frattali 4,5 – Pesante errore dopo soli 9 minuti di gioco che ha condizionato la gara in negativo, soprattutto a livello mentale. Un errore che, un portiere della sua esperienza, non può assolutamente permettersi.