SPAGNA – Il Real Madrid crolla al Bernabeu e viene eliminato dalla Copa del Rey dal Leganes

Non è stagione per il Real Madrid di Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo. Il club campione del mondo è infatti stato eliminato dal Leganes dalla Copa del Rey, abbandonando la competizione ai quarti di finale e vedendo sfumare uno degli obiettivi stagionali.

Al Santiago Bernabeu il Leganes è riuscita a compiere l’impresa, ribaltando lo 0-1 dell’andata grazie alle reti di Eraso e Gabriel, inutile il momentaneo pareggio di Karim Benzema; per il Real Madrid si tratta della seconda eliminazione di fila ai quarti di finale di questa competizione. Anche questa volta il “Plan B”, ovvero scendere in campo con un po’ di riserve, non ha ben portato a Zinedine Zidane.

Non solo l’eliminazione in Copa del Rey per i Blancos, la squadra allenata del francese attualmente occupa il 4° posto in campionato e vede allontanarsi sempre di più il titolo nazionale. Le prossime gare saranno fondamentali per la squadra madrilena, adesso l’obiettivo “nazionale” diventa quello di ottenere la qualificazione diretta alla prossima Champions League.

Cristiano Ronaldo intanto ha in mente soltanto una cosa, ovvero quello di scrivere la storia del calcio e di andare a vincere la terza Champions League consecutiva, un traguardo che potrebbe aiutarlo anche a vincere il prossimo pallone d’oro. L’ostacolo però si chiama Paris Saint German, una corazzata creata proprio per cercare di vincere la competizione europea.