PAGELLE – Sampdoria – Chievo 1-1: le squadre si pungono senza farsi male

Spicciolata di fine anno al Ferraris. Sampdoria e Chievo si pungono senza farsi male: il tabellone alla fine dirà 1-1.

PRIMO TEMPO – Ritmi decisamente tranquilli al Ferraris dove la Samp chiude in vantaggio i primi 45 minuti.  Al 10′, Sorrentino respingeva una bella conclusione di Fernandes ma, un giro di lancette dopo, Quagliarella sbloccava il match. L’attaccante era rapido nel soffiare il pallone a Sorrentino in uscita e depositava nella porta sguarnita: l’estremo difensore clivense però protestava per una carica commessa proprio dal doriano. Il marcatore poi sarà costretto a lasciare il campo al 29′, per una botta al costato venendo sostituito da Muriel. Proprio il colombiano chiamava ancora in causa Sorrentino intorno al 40′ con un bel tiro da posizione defilata. Il Chievo difende e prova a ripartire ma impensierisce Puggioni soltanto al 45′ quando Inglese cerca Pellissier in mezzo ma Silvestre anticipa tutti nei pressi della linea di porta.

SECONDO TEMPO – Un lampo di Inglese dopo 45″ poi il buio. L’attaccante clivense brucia Regini e infila Puggioni con una  bellissima conclusione. Sostanzialmente, nella ripresa più nulla. Soltanto un mischione all’ 88′ nell’area Chievo, con Torreira che coglie il palo prima che gli ospiti spazzino via e decretino l’1-1 finale.

serie a raiola

 

LE PAGELLE DI SAMPDORIA – CHIEVO

SAMPDORIA – Puggioni 6; Sala 6, Silvestre 6,5, Regini 5,5, Pavlovic 6; Barreto 6, Torriera 6,5, Linetty 6 (58′ Praet 5,5), Fernandes 5,5 (80′ Djuricic s.v.); Quagliarella 7 (29′ Muriel 6,5), Schick 5,5. All.: Giampaolo 6,5
LA SQUADRA – 6, La media tra le due frazioni segna una piena sufficienza. Il calo della ripresa è spiegabile così: siamo a fine stagione e la squadra è stanca. Certo non un gran spettacolo per il pubblico. Anzi.
IL MIGLIORE – Quagliarella 7, la furbata dell’attaccante partenopeo. Ci crede fino in fondo: la fortuna aiuta gli audaci. Ecco.
IL PEGGIORE – Regini 5,5, nessun vero ectoplasma tra i doriani ma Capitan Vasco  si fa sorpassare da Inglese che poi trova un gran gol.
CHIEVO – Sorrentino 5,5; Cacciatore 6,5, Gamberini 6 (73′ Frey s.v.), Cesar 6, Gobbi 6; DePaoli 6,5, Radovanovic 5,5, Castro 5,5, Bastien 6; Inglese 7, Pellissier 5,5 (70′ Gakpè 5,5). All.: Maran
LA SQUADRA – 5,5, il ‘Ceo’ è tutto nel gran gol di Inglese. Troppo remissivo nel primo tempo, nel secondo prova a mettere la testa fuori dopo il lampo dell’attaccante. Per il futuro, segnaliamo l’ottima prova di De Paoli condita da un assist.
IL MIGLIORE – Inglese 7, premiamo il bellissimo dell’attaccante. Davanti si sbatte e porta a casa parecchi contrasti. Il gol vale la prestazione.
IL PEGGIORE – Sorrentino 5,5, compie almeno due ottimi interventi ma l’uscita avventata lo mette sul libro nero. Un piccolo incidente per un portiere esperto come lui.

Marcatori: 11′ Quagliarella (S); 46′ Inglese (C)
Ammoniti: Regini, Djuricic(S); Pellissier, Radovanovic, DePaoli, Castro (C)