SERIE A – Pari e spettacolo al Ferraris. Le PAGELLE del 2-2 tra Samp e Fiorentina

Pari scoppiettante al Ferraris tra Sampdoria e Fiorentina che regalano spettacolo agli spettatori.

sampdoria mercato castan

Primo tempo molto intenso al Ferraris, con i padroni di casa che sbloccano la partita dopo appena 5′ grazie al bel taglio di Fernandes che salta Sanchez e batte il portiere viola. Ancora il 10 doriano impegna severamente Tatarusanu al 23′ ma il rumeno risponde presente. Non mancano le belle giocate e anche la Fiorentina si rende pericolosa dalle parti di Viviano coi tiri di Bernardeschi, Babacar e Sanchez che non centrano la porta per poco.
Tutto sommato, all’intervallo, vantaggio meritato per la Samp.

Nella ripresa Sousa cambia subito: fuori un inesistente Ilicic e dentro Kalinic. Il croato rivitalizza i toscani e, in particolare, Tello che al 56′ coglie un palo clamoroso e tre minuti più trova il corner, poi battuto da Borja, girato in rete da Rodriguez, La Samo risponde con un contropiede egregio: assist perfetto di Schick per Alvarez che cincischia ma alla fine fa 2-1. I doriani si impauriscono e la Fiorentina prende campo creando più di un grattacapo alla difesa avversaria, come il palo centrato da Kalinic al 78′ (il secondo di giornata); fino alla rete che decreta il pari. Ultimo minuto regolamentare e, da fuori, Babacar la mette sotto la traversa. Finita? No. Entrambe le squadre provano le ultime sortite per la vittoria ma sul fischio finale Viviano dice ancora no all’attacante viola.

LE PAGELLE

SAMPDORIA – VOTO 6,5: La squadra di Giampaolo trova un altro risultato positivo contro una big. Per buona parte del match meriterebbe i tre punti ma nel finale cala parecchio e Viviano la tiene in piedi.
IL MIGLIORE: FERNANDES 7: Il portoghese inventa e finalizza ma è anche il primo a ringhiare sugli avversari. Sopperisce alla leggerezza con la fantasia. Gol pregevole, MAGHETTO
IL PEGGIORE: PRAET 5,5: I doriani tengono benissimo il campo per 75′ poi cedono metri ai viola. Non troviamo prestazioni disastrose ma negli occhi abbiamo le belle giocate di Fernandes. E Praet non ha saputo sostituirlo al meglio.

FIORENTINA – VOTO 6,5: Primo tempo piuttosto inconcludente, nonostante Viviano abbia ringraziato la fortuna in almeno due occasioni. Nella ripresa i toscani appaiono rivitalizzati dall’entrata di Kalinic e trovano un pareggio che sta quasi stretto. Specchio della giornata viola è Tello: 45′ orribili, ripresa favolosa.
IL MIGLIORE: KALINIC 6,5: Entra e scuote la Fiorentina. Non segna ma i segnali che manda sono squilli fortissimi. FONDAMENTALE.
IL PEGGIORE: SANCHEZ 5: In sè, potremmo anche parlare di una buona prestazione. Poi vediamo i due gol dove viene tagliato fuori con estrema facilità.

IL TABELLINO
SAMPDORIA-FIORENTINA 2-2

SAMPDORIA  (4-3-1-2) – Viviano 6,5; Bereszynski 6, Silvestre 5,5, Skriniar 6,5, Dodò 6,5 (73′ Regini 6); Barreto 5,5, Torreira 6, Linetty 6 (68′ Alvarez 6,5); Fernandes 7 (65′ Praet 5,5); Quagliarella 5,5 (cap.), Schick 6,5. All.: Giampaolo
FIORENTINA (3-4-3) – Tatarusanu 6,5; Sanchez 5, Rodriguez 6,5 (cap.) Astori 5,5; Tello 6,5, Badelj 5,5, Borja Valero 6, Milic 5,5 (73′ Chiesa 6); Bernardeschi 6 (80′ Saponara 6,5), Ilicic 5 (46′ Kalinic 6,5); Babacar 6,5. All.: Sousa
MARCATORI: 5′ Fernandes (S); 59′ Rodriguez (F); 70′ Alvarez (S); 89′ Babacar (F)
Ammoniti: Rodriguez (F); Praet, Alvarez (S)