SERIE B – Frosinone-Cremonese 0-0, le pagelle: nuova location ma sempre il solito Dionisi, Mokulu il più pericoloso

Federico Dionisi (foto: Goal.com)

Al nuovo Benito Stirpe di Frosinone va in scena la 7ª giornata del campionato di Serie B 2017/18 che vede affrontarsi Frosinone e Cremonese. Prima sfida casalinga per i Ciociari allenati da mister Moreno Longo che, dopo le due partite disputate al Partenio-Lombardi di Avellino, torna finalmente a casa. I voti e le pagelle di Frosinone-Cremonese, sfida terminata a reti bianche con le due squadre che non sono riusce a sbloccare il risultato nonostante le numerose occasioni per ambo le parti.

Le pagelle di Frosinone-Cittadella: i Ciociari

Frosinone (3-4-3): Bardi; Terranova, Ariaudo, Krajnc; M. Ciofani, Gori, Sammarco, Beghetto; Ciano, Dionisi. A disp.: Zappino, Vigorito, Crivello, Russo, Besea, Frara, Maiello, Errico, Volpe, Matarese, Brighenti, Esposito. All.: Longo

VOTO AL FROSINONE: 6 – Prestazione di spessore per gli uomini di mister Longo che, però, non riescono a portare a casa i tre punti e a regalare la prima gioia ai tifosi nel nuovo stadio. Diverse potenziali occasioni da gol che potevano sicuramente essere sfruttate meglio, soprattutto alla luce dei passi falsi delle dirette avversarie in classifica.

IL MIGLIORE: Dionisi 6,5 – Solida mina vagante tra la retroguardia avversaria. Svaria su tutto il fronte offensivo senza mai dare punti di riferimento ai difensori lombardi che, quasi mai, riescono a prendergli le misure e fermarlo senza ricorrere al fallo.

IL PEGGIORE: M. Ciofani 5 – Ci si attendeva di più da lui ma questa sera non è riuscito ad imporsi sui suoi ritmi. Troppe volte impreciso nelle chiusure difensive e quasi mai presente nella manovra offensiva, complice anche la scelta dei compagni di squadra di sfruttare maggiormente la corsia di sinistra.

Le pagelle di Frosinone-Cremonese: i lombardi

Cremonese (4-4-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Cavion, Pesce, Arini, Piccolo, Mokulu, Paulinho. A disp.: Ravaglia, Davino, Procopio, Salviato, Brighenti, Marconi, Scappini, Perrulli, Scarsella, Macek, Cinelli, Garcia Tena. All.: Tesser

VOTO ALLA CREMONESE: 6,5 – Prestazione più che positiva per la squadra di mister Tesser che ben figura nella tana del leone. Affronta a viso aperto un avversario sulla carta di gran lunga superiore, ma che in campo è parso quasi alla pari. Nel finale di partita, poi, ha anche una grande occasione con Mokulu per portarsi in vantaggio. Gli ingredienti sono quelli giusti per disputare un campionato a buoni livelli.

IL MIGLIORE: Mokulu 6,5 – Tiene da solo le redini del reparto oppensivo lombardo e riesce sempre a creare scompiglio tra la difesa ciociara, che ben conosce. Occasione sciupata nel finale per il possibile gol del vantaggio.

IL PEGGIORE: Paulinho 5 – Si vede pochissimo là davanti, chiuso praticamente sempre da Terranova. Un giocatore come lui può e deve dare di più alla sua squadra.