MOTOGP – Al Mugello vince Lorenzo. Cade Marquez, Rossi terzo

È ancora festa Ducati al MotoGP del Mugello. Se lo scorso anno è stato Dovizioso a regalare la vittoria alla Rossa, questa volta è stato Lorenzo a zittire gli avversari.
Lo spagnolo è riuscito a portare la sua Ducati al successo alla 24esima gara dominando la gara dal primo all’ultimo giro, senza concedere un metro ai suoi avversari.
Gli altri gradini del podio sono andati a Dovizioso e Rossi.

Queste le parole di Dovizioso, l’unico a riuscire a seguire Jorge senza avvicinarsi, al termine della gara: “Non posso essere felice al 100%. Penso di avere sbagliato la scelta della gomma anteriore, ma devo ammettere che Lorenzo ha fatto una gara perfetta“.
Gli spettatori del Mugello hanno comunque sognato anche grazie a Valentino Rossi il quale si è reso protagonista di una lotta senza esclusioni di colpi con Iannone, Rins e Petrucci (i quali sono finiti rispettivamente 4°, 5° e 7°) per l’ultimo gradino del podio.
Ecco cosa ha dichiarato il Dottore: “Sono molto felice perché è stata una gara molto difficile. Ho dato tutto nella lotta con Iannone per tornare sul podio al Mugello“.

Chi invece spera di dimenticare presto questa giornata è sicuramente Marquez, scivolato al 5° giro quando occupava la seconda posizione. Marc ha ripreso la corsa ma ormai il distacco con i primi posti era troppo grande ed la sua 16° posizione finale non ha dato punti. Per il momento lo spagnolo è sempre leader della classifica ma Rossi  adesso è 2° a 23 punti, Viñales 3° a 28, mentre Dovizioso è salito al 4° riducendo il distacco a 29 punti.