LIGA – Messi non rinnova con il Barcellona: Manchester City in agguato

Secondo la stampa spagnola il rinnovo che ancora non arriva fra Massi ed il Barcellona ha un solo responsabile: il Manchester City di Pep Guardiola.

Sembra ancora tutto da decidere il futuro di Lionel Messi. Per lui sembrerebbe in dirittura d’arrivo un accordo di massima con il Barcellona con un rinnovo da record, ma le firme sul contratto tardano ad arrivare e sembra che neppure ci saranno a breve, almeno secondo quanto riportato dalla stampa spagnola.
Facendo un passo indietro, lo scorso 5 luglio il club catalano aveva annunciato il raggiungimento di un accordo tra il Barca e Messi fino al 2021, ma dopo oltre tre mesi tutto ancora tace.
Secondo quanto riportato da AS il motivo del silenzio prolungato del fuoriclasse argentino sarebbe da ricercare nella deludente campagna acquisti blaugrana e nell’addio di compagno di reparto Neymar che ancora brucia terribilmente.
Interrogato nelle ultime ore sulla vicenda, Leo Messi ha dichiarato di essere concentrato sulla qualificazione ai Mondiali della sua Argentina e di non desiderare altre distrazioni.

Stando però a quanto riportato sempre da AS, il motivo principale della sua indecisione sulla firma del rinnovo contrattuale con il club catalano sarebbe il Manchester City di Pep Guardiola. Infatti, il club di Premier League starebbe lavorando nell’ombra per convincere l’argentino a raggiungere l’Etihad Stadium. Gli inglesi, per lui, sono pronti a stanziare la cifra mostruosa di 400 milioni di euro, tutti per il giocatore dal momento che l’attuale contratto scade a giugno.
La trattativa da parte del club d’oltremanica non è ancora ufficialmente partita ma visto il precedente di Neymar tutto è possibile, anche che Leo lasci la sua amata Barcellona.