INTER – Daniel Sturridge fuori per infortunio, un episodio “favorevole” di mercato

Daniel Sturridge, attaccante inglese di proprietà del Liverpool, nella sessione invernale del mercato è stato un oggetto del desiderio della tifoseria dell’Inter di Luciano Spalletti. Il suo arrivo però in Italia è saltato per vari motivi, l’inglese non è stato voluto dalla società ma anche perché lo stesso giocatore ha scelto di rimettersi in gioco proprio in Premier League con la maglia del WBA, fanalino di coda di questa stagione.

Molti tifosi nerazzurri non hanno condiviso questa scelta, Daniel Sturridge era una sorta di sogno di mezzo inverno del popolo interista, visto come l’uomo che poteva fare la differenza davanti e che sicuramente avrebbe potuto dare una grande mano d’aiuto; alla fine però come tutti sanno è arrivato Rafinha dal Barcellona.

Una scelta che ad oggi, 12 febbraio, si è rivelata giustissima. Daniel Sturridge è sempre stato un “oggetto del mistero” in casa Liverpool, un talento cristallino fermato troppe volte da una serie di infortuni che lo hanno tenuto fuori dal campo per moltissimo tempo, togliendo continuità al ragazzo. Durante il Monday Night di oggi in casa del Chelsea Daniel ha dovuto chiedere il cambio dopo 4 minuti di gioco per un problema muscolare, sostituzione, volto “scuro” e camminata dritta dentro il tunnel che porta negli spogliatoi, un gesto che lascia a pensare ad un problema, l’ennesimo, veramente grosso.
E così Daniel Sturridge, dopo 74 minuti totali con la maglia del WBA rischia già di doversi fermare per un lungo perido.