ESCLUSIVA – Cagliari, è fatta per il talento Han Kwang Song. Nelle prossime ore la firma

Colpo di mercato del Cagliari. Il club rossoblu nelle ultime ore ha raggiunto l’accordo per la firma di Han Kwang Song, attaccante nordcoreano classe 1998, in prova con la squadra isolana già dallo scorso 30 gennaio. Il giocatore, arrivato in Italia grazie all’Ism Academy, in passato è stato visionato anche da top club europei del calibro del Liverpool, rimasti impressionati dalle prestazioni del ragazzo nel Mondiale Under 17 nel 2015 e nel successo nei campionati d’Asia Under 16 del 2014. Il gioiello dagli occhi a mandorla, appartenente alla generazione di talenti del famoso Pak Doo-Ik, ha colpito la dirigenza del Cagliari durante il suo periodo di prova: classico centravanti moderno, mobile e rapido, che nonostante la stazza non imponente riesce a farsi rispettare in area avversaria. Insieme a Choe Song Hyok, Ri Chol Song, Kim Ye Bon, Jong Chang Bom e Joe Jin Nam, è considerata una futura stella del calcio asiatico. Non a caso, Han Kwang Song è stato inserito dal The Guardian tra i migliori 50 giocatori nati nel 1998 al mondo.

E adesso, per la giovane promessa asiatica si spalancano le porte della Serie A. In mattinata c’è stato un incontro per formalizzare il trasferimento e già nelle prossime ore è prevista la firma sul contratto pluriennale (con ricchi bonus in base a presenze e gol) sottopostogli dal club rossoblu. Un rinforzo importante e di prospettiva per la società di Giulini e per il tecnico Rastelli, che potrà presto contare su un elemento di talento in vista dell’ultima parte di stagione. Ma Han Kwang Song (che verrà registrato come non extracomunitario, in quanto si tratta del suo primo tesseramento con un club) non è il primo nordcoreano a firmare per un club di Serie A, visto che il suo coetaneo e compagno di Nazionale, Choe Song Hyok, l’anno scorso firmò con la Fiorentina, esordendo anche in Primavera (traferimento ora in stand-by per questioni burocratiche, ma presto il giovane verrà reintegrato in rosa).

Parole Chiave