CALCIOMERCATO – Aubameyang all’Arsenal e Giroud al Chelsea, il giro delle punte in Premier League

La sessione invernale sicuramente non sta regalando (e non regalerà) tantissimi colpi di mercato in Italia, in Inghilterra invece le società decidono di spendere anche nel mercato che dovrebbe soltanto essere di riparazione dando spettacolo ad ogni sessione. Nella giornata di oggi ecco il famoso giro delle punte, con protagonisti Aubameyang, Giroud e Batshuayi.

Partiamo però in ordine cronologico. Il primo ad aver aperto le “danze” è stato Pierre Emerick Aubameyang che ha lasciato il Borussia Dortmund per firmare un contratto con l’Arsenal di Arsene Wenger firmando quello che è diventato ufficialmente il trasferimento più costoso della storia dei Gunners; i londinesi hanno infatti versato nelle tasche tedesche ben 63 milioni di euro.

Per un attaccante che va viene eccone uno che arriva, il Borussia Dortmund infatti poche ore dopo ha reso ufficiale l’arrivo di Michi Batshuayi dal Chelsea di Antonio Conte. Un trasferimento però che servirà, almeno per il momento, a rimpiazzare la perdita dell’attaccante del Gabon in quanto Batshuayi ha lasciato i Blues con la formula del prestito semestrale.

E il Chelsea che fa? Rimane a guardare? Certo che no, perché anche Antonio Conte ha avuto il suo rinforzo di mercato. Sfumato il tanto atteso Edin Dzeko (dalla Roma è arrivato solo Emerson Palmieri) ecco arrivare un po’ a sorpresa Olivier Giroud dall’Arsenal, un trasferimento che ha lasciato un senso di “vuoto e tristezza” tra i tifosi dell’Arsenal ma che ha portato nelle casse poco più di 20 milioni di euro.