PAGELLE CAGLIARI-EMPOLI 3-2 : Mundial Barella, straripante Farias, l’Empoli si sveglia troppo tardi

Ecco le nostre pagelle della sfida Cagliari-Empoli terminata con il risultato di 3 a 2  e valida per la trentaseiesima giornata di Serie A Tim.

CAGLIARI (4-2-3-1): Rafael 7; Isla 7, Pisacane 6,5, Bruno Alves 6,5, Murru 6; Tachsidis 6, Barella 8 (75′ Padoin 6; Farias 8, Joao Pedro 6,5 (67′ Ionita 6), Sau 7,5 (80′ Han s.v); Borriello 7. All. Rastelli 6,5

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski 5; Laurini 5, Costa 5, Bellusci 5, Pasqual 5,5; José Mauri 6 (61′ Maccarone 6,5), Dioussé 6, Croce 6,5; El Kaddouri 5 (50′ Krunic 6); Thiam 5 (75′ Zajc 6,5), Pucciarelli 4,5. All. Martusciello 5

Marcatori: Sau 7′ (CA), Farias 16′ (CA), Farias 45′ (CA), Zajc (EMP), Maccarone 84′ (EMP)
Ammoniti: Pisacane (CA), El Kaddouri (EMP), Bruno Alves (CA)
Espulsi: \

VOTO AL CAGLIARI: 6,5 – Un primo tempo da 7,5 pieno conclusosi con il risultato di 3 a 0, un secondo tempo da 5,5 pieno dove i sardi hanno rischiato la grande beffa.

IL MIGLIORE: Barella 8 – Insieme a Diego Farias è il migliore in campo quest’oggi. Il giovane centrocampista dei sardi ha giocato sulle ali dell’entusiasmo per la chiamata ai prossimo mondiali under 20. Per questo motivo quest’oggi ha giocato la sua ultima partita stagionale, salutando il proprio pubblico nei migliori dei modi.

IL PEGGIORE: Ionita 6 – Difficile trovar un peggiore in campo in questo Cagliari straripante,anche se nel finale di gara ha rischiato parecchio. Il moldavo entra nella ripresa ma non incide come vorrebbe, la sua è comunque una gara sufficiente.

VOTO ALL’EMPOLI: 4,5 – A.a.a cercasi Empoli. I toscani, alla ricerca di punti salvezza, si presentono buttando all’aria un primo tempo fondamentale per la corsa salvezza. Gli uomini di Martusciello si svegliano nel finale di gara, giocando solamente 10 minuti, troppo tardi, anzi, tutto ciò lascia i toscani con l’amaro in bocca.

IL MIGLIORE: Croce 6,5 – Il capitano dei toscani è l’ultimo ad arrendersi, anzi, forse uno dei pochi a scendere in campo quest’oggi. E’ il punto fermo di questa squadra ma purtroppo per i suoi tifosi da solo non può trascinare tutta la carretta

IL PEGGIORE: Pucciarelli 4,5 – Avete presente quando vi è una briciola di speranza e la getti al vento? Ecco, questo è quanto ha fatto oggi l’attaccante dell’Empoli, che sul 3 a 0 (certo, partita già chiusa) all’inizio del 2° tempo si è divorato il rigore della speranza.