CALCIO ESTERO – L’Atletico Madrid denuncia il Barcellona per “contatti irregolari”

L’Atletico Madrid ha sporto denuncia nei confronti del Barcellona alla FIFA per quello che è stato definito il “caso Griezmann“.

A rendere nota la notizia è stato il quotidiano sportivo spagnolo Marca il quale ha spiegato che la società blaugrana avrebbe avuto contatti irregolari con l’attaccante francese, Antoine Griezmann, sotto contratto con i colchoneros fino al 2022.
Secondo la società dell’Atletico Madrid questi contatti del Barcellona nei confronti del proprio attaccante non sarebbero altro che un chiaro tentativo di destabilizzare l’ambiente in vista della lotta scudetto che vede coinvolte le due formazioni.
Infatti, al momento la squadra guidata dal Cholo Simeone si trova al secondo posto della classifica della Liga, a soli sei punti di stacco dal Barcellona primo in classifica.

A spingere il Barcellona verso Antoine Griezmann è stata la diminuzione della clausola rescissoria del giocatore. Infatti, il francese ha rinnovato proprio questa estate il contratto con l’Atletico Madrid con una clausola rescissoria inizialmente fissata a 200 milioni di euro e poi dimezzata a inizio luglio.

Il Barcellona non è nuovo alle sanzioni FIFA in quanto in passato è stato richiamato dalla Federazione per alcune irregolarità nel trasferimento di atleti minorenni e dal fisco spagnolo per il caso Neymar.
Chissà che non debba subire un’ulteriore sanzione per questo caso.